SIOX-5
NANOSILICE
PER APPLICAZIONI PROFESSIONALI E INDUSTRIALI
TECNOLOGIA  / LINEE  /  SERVIZI  /  CONTATTI
English version

SIOX-5 C
(cod. ISO3620/2) PROTETTIVO IDROREPELLENTE PER VETRO FLOAT / EXTRACHIARO
trattamento anticalcare per box doccia

IL TIPO DI SUPERFICIE

Il vetro è considerato un materiale liscio e compatto. Tuttavia a livello microscopico presenta rugosità e microporosità in grado di trattenere impurità e rallentare la velocità di scorrimento dell'acqua sulla superficie. Il vetro esposto in ambiente esterno e/o sottoposto a frequente dilavamento è soggetto al deposito di calcare. La rimozione del calcare, ed in generale la pulizia del vetro, richiedono operazioni lunghe e l'ausilio di prodotti acidi in grado di aggredire chimicamente i depositi superficiali. Col passare del tempo il vetro si opacizza e perde le sue caratteristiche estetiche.


CONFEZIONI

Confezioni da 4 L, flaconi da 1 L, kit monodose da 100 ml, kit monodose da 50 ml.


scheda tecnica  
SCHEDA TECNICA
VANTAGGI DEL TRATTAMENTO SIOX-5 C

SIOX‐5 C (cod. ISO3620/2) è un trattamento in grado di proteggere il vetro creando uno strato liscio, denso e compatto, della stessa natura chimica della superficie. Il trattamento, particolarmente indicato per applicazioni su box doccia, pensiline e parapetti, incrementa le caratteristiche idrorepellenti del materiale. Si riduce di conseguenza
la permanenza dell'acqua a contatto col vetro e la possibilità di formazione di calcare. Le operazioni di pulizia e manutenzione sono quindi agevolate poiché eventuali depositi sono facilmente rimossi senza impiegare metodi e prodotti aggressivi per il materiale e pericolosi per gli operatori.
Tra i principali vantaggi da un punto di vista tecnico:
  • Il trattamento può essere facilmante applicato sui cristalli del box doccia, sia in azienda durante le fasi di realizzazione e montaggio, sia su box già installati.
  • Il prodotto va applicato con erogatore spray e steso con un panno in microfibra, senza impiego di specifiche strumentazioni.
  • Non sono richieste procedure particolari di pulizia del cristallo, o l'applicazione di primer di adesione.
  • L'operazione è semplice e richiede pochi minuti, il prodotto è asciutto al tatto in pochi secondi ed il cristallo trattato può essere subito manipolato, imballato o installato.
  • La superficie trattata è compatibile con silicone neutro/acetico o polimero MS.
  • Il trattamento ha una resistenza elevata nel tempo (resistenza fino a 6500 lavaggi).
MECCANISMO DI AZIONE

L'azione protettiva del coating SIOX-5 C (cod. ISO3620/2) agisce attraverso la modifica della rugosità media superficiale del vetro (RMS). Il trattamento infatti rende la superficie del vetro più omogenea e liscia, riducendo di conseguenza la superficie specifica esposta all'acqua e alle sostanze chimiche come di seguito schematizzato.
Superficie del vetro
NON TRATTATO

afm

Analisi AFM (Microscopia a forza atomica)
su campione di vetro non trattato.
Superficie del vetro
CON TRATTAMENTO SIOX-5 C


afm

Analisi AFM (Microscopia a forza atomica)
su campione di vetro
trattato con SIOX-5 C.
trattamento SIOX-5 Ctrattamento SIOX-5 C
Una minor superficie specifica riduce il numero di gruppi ossidrilici, ovvero quei gruppi chimici che rendono una superficie affine all'acqua. Diminuendo questi gruppi si ottiene un effetto idrorepellente permanente, che impedisce all'acqua di aggrappare e depositare sporco e calcare da essa veicolati.
Diminuendo la superficie specifica si ha un substrato più liscio ed omogeneo, senza quei microdifetti che tendono ad intrappolore sporco ed impurità e che col tempo opacizzano il vetro. Il calcare non ha modo di aggrappare, ma resta in superficie ed è facilmente asportabile.

nanosilice
Creato da:
siltea srl
Via Carlo Goldoni 18 Padova 35131 PD Italia
P.IVA 04562440281 - Cap. sociale € 10.000 i.v. - REA 399761 PD
www.siltea.eu
 COPYRIGHT SILTEA SRL 2017